________________________________________________________

6 agosto 2013

XXIT

XXIT è un cortometraggio cyberpunk di circa 11 minuti di Sam Nicholson, la cui ispirazione è nitida sin dal primo fotogramma: l'indimenticabile Blade Runner di Ridley Scott.



La trama è semplice e chiara, come è giusto che sia in un breve filmato che non vuole lasciare nulla in sospeso. In una San Francisco del futuro prossimo una replicante tenta in tutti i modi di salvare la vita alla sua matrice: cioè l'essere umano dal cui DNA è stata sintetizzata. Una vicenda che racconta con estrema concisione ma in modo convincente di clonazione, viaggi nel tempo, e manipolazione degli eventi...

La protagonista è la bella e simpatica Nicollette Sheridan - celebre per il suo ruolo in Desperate Housewives - impegnata in una scena d'azione con un classico cliché cinematografico: l’inseguimento.



La fotografia e la post produzione sono semplicemente eccellenti, ed infatti sono il frutto degli Stargate Studios, visual effects designer di serie TV come The Walking Dead, Heroes o 24. Discreta, in tutti i sensi, la colonna sonora a differenza della recitazione che ha ricevuto numerose critiche e stroncature.

La cosa davvero sorprendente è che un filmato di tale qualità sia stato stato girato con una sola Canon EOS C300 da 20.000 dollari, cioè una macchina da presa certamente non alla portata di noi comuni mortali, ma anche parecchio più economica rispetto i mezzi a disposizione di Hollywood, che pure sforna pellicole indecenti nonostante gli alti budget di cui dispone.

In sostanza XXIT è un interessante prodotto che possiamo definire semi-underground, considerando lo studio di produzione e la protagonista sicuramente non sconosciuti.

Gli appassionati di Blade Runner lo ameranno.

Buona visione!

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...