________________________________________________________

4 novembre 2013

Un mistero di Holmes&Co. finalmente svelato!

In piena crisi d'astinenza da Lucca, ieri ho cercato di rifarmi andando al Salone dell'Editoria Sociale di Roma a godermi la presentazione del bellissimo libro Vittorio Giardino di Oscar Cosulich.

Alla presentazione c'era anche Giardino che, dopo averci incantato con la narrazione di come il suo lavoro prenda forma, si è dedicato ad una generosa sessione di firme, disegni ed autografi con tutti i fan.



Io mi ero portato da casa - per fargliele autografare - le mie due edizioni di Holmes&Co., un Gioco di Ruolo non molto conosciuto pubblicato prima dalla Universal Editrice e poi in un formato ben più raffinato dalla EL. Entrambe le edizioni - la seconda in maniera molto più ricca della prima - sono illustrate da Vittorio Giardino.

      
Un grazie a Mauro Longo per queste due immagini "rubate" al volo dal suo blog.

Giardino è rimasto piacevolmente sorpreso nel rivedere dopo tanti anni quei volumi e ne ha approfittato per rivelarmi anche un piccolo segreto. Nella edizione EL, diversamente da quanto riportato nei credits, non tutte le illustrazioni sono di suo pugno. Alcune, quelle a corredo dei due scenari d'avventura contenuti nel manuale, sono state realizzate da uno sconosciuto illustratore, cui la EL chiese di preparare delle vignette in stile Giardino, perché il maestro era impegnato in altri progetti!

3 commenti:

Mauro Longo ha detto...

Ma pensa te... E cosa ti sei portato via dalla fiera? Qualcuno dei suoi vecchi fumetti gialli? O c'era solo roba nuova?

Andrea Tupac Mollica ha detto...

No, c'era solo il nuovo libro.

Mattia ha detto...

Che bella questa storia!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...