________________________________________________________

2 novembre 2015

Lucca 2015: impressioni a caldo

Cominciamo subito col dire che questa, a mio avviso, è stata la migliore edizione di Lucca C&G alla quale abbia mai partecipato. Qualche visitatore in meno dello scorso anno, e una gestione molto più efficiente dei flussi di persone e della disposizione degli spazi hanno reso la manifestazione godibile sotto tutti i punti di vista: i padiglioni e gli eventi erano tutti accessibili; le code ci sono state, ma non erano terrificanti; gli stand si potevano visitare con la dovuta calma.

Tante le novità in ambito ludico: nuovi giochi, GDR sperimentali che affrontano temi anche delicati o scottanti, e la giusta dose di revival e vintage che è una parte essenziale del nostro hobby, non solo per i giocatori un po' più maturi, ma anche per i più giovani che hanno così modo di conoscere qualcosa della golden age del mondo ludico.

Per quello che mi concerne, i prodotti che aspettavo con maggiore trepidazione erano: la nuova edizione di Kata Kumbas ad opera del mitico Umberto Pignatelli, interamente rivista, espansa ed aggiornata per il motore di Savage Worlds - e semplicemente epica la conferenza di presentazione con la presenza di Massimo Senzacqua quale ospite d'onore; Le tempeste del Chai, l'attesissimo numero 29 di Lupo Solitario di Joe Dever, dopo uno iato di 16 lunghi anni; ed il Gioco d'Avventura di Lupo Solitario, nella sua traduzione italiana eseguita dalla Raven. Una sorpresa gradita, invece, si è rivelato MERCS di Alessandro Mazzetti: un nuovo GDR della linea Savage Worlds che propone un setting aperto ispirato ai classici dell'azione militare come The Expendables, Starship Troopers, i film di Jason Statham ecc. E, last but not least Rutenia Macabra, il nuovissimo modulo geografico per Ultima Forsan del geniale Mauro Longo, che voglio ringraziare anche per la sua cortesia e gentilezza.

E poi, ovviamente, la soddisfazione di vedere sugli scaffali della Jolly Troll anche l'espansione per Nemezis Bariz: la luce che acceca, che contiene la mia avventura Nido di Vespe, e Avventure nei Domini una raccolta di emozionanti avventure per Beasts&Barbarians, una delle quali ho avuto il piacere di tradurre su richiesta di Umberto Pignatelli.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...