________________________________________________________

22 gennaio 2013

Le nubi oscure si diradano...

Era nell'aria. Molti di noi della vecchia scuola già da alcuni mesi avevano come un presentimento, intravedevano una tenue luce fra le nubi oscure che da troppo tempo si addensavano sul mondo dei GDR. Ed una profezia, solo sussurrata, correva rapida di bocca in bocca.

I giorni bui volgono al termine...

Si, perché l'interesse crescente suscitato in rete dai sempre più numerosi crociati della old school renaissance ha finalmente convinto la Wizard of the Coast, detentrice dei diritti di Dungeons&Dragons a pubblicare di nuovo in formato PDF tutti i materiali della versione basic/expert del Gioco di Ruolo più famoso al mondo.

Il sito si chiama D&D Classics ed é possibile acquistarvi - e a prezzi tutto sommato non esorbitanti - praticamente tutti i moduli d'avventura e d'ambientazione più conosciuti. E c'è anche lo storico In search of the unknown disponibile per il download gratuito!


So che già da molti anni circolano in rete gratuitamente le scansioni di quasi tutti questi materiali di gioco. Ma si tratta spesso di pessime scansioni, a risoluzione a volte davvero indecente, perché molto vecchie e risalenti al periodo in cui la velocità della rete non consentiva a tutti l'upload/download di files di grandi dimensioni.

Questa dunque può essere l'occasione per i neofiti, e per chi non ha voglia di svenarsi in un collezionismo appassionante ma anche un po' folle dati i prezzi, di procurarsi e soprattutto di giocare dei grandi, intramontabili classici del Gioco di Ruolo.

Avanti fratelli! La prossima conquista: la ripubblicazione del BECMI!!

1 commenti:

Hamel™ ha detto...

La BECMI la stanno già ripubblicando, o meglio l'unico set di regole sul sito è il Basic Set di Moldvay (quello su cui hanno basato Labyrinth Lord) che è più o meno al 95% la stessa cosa.

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...